Condividi su Linkedin

La celebrazione è stata officiata da Mons. Santo Marcianò nella chiesa di San Roberto Bellarmino.

L’Esercito e il supporto costante nell’ emergenza sanitaria

Un momento di raccoglimento e condivisione in preparazione del Natale. È stato celebrato presso la chiesa parrocchiale di San Roberto Bellarmino, in piazza Ungheria, il Precetto Natalizio in favore del personale del Comando Militare della Capitale e degli Enti dipendenti. La Santa Messa è stata celebrata dall’Ordinario Militare per l’Italia, Mons. Santo Marcianò, concelebranti il parroco, Don Antonio Magnatta e il cappellano militare Don Biagio Falco. Presente una rappresentanza di personale civile e militare di Palazzo Slataper.


Alla funzione ha partecipato il Comandante Militare della Capitale, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano e i rappresentanti dei Reparti dipendenti che hanno seguito la liturgia accompagnata dalle musiche della Banda dell’Esercito Italiano e dal canto del Soprano del Teatro dell’Opera di Roma, Angela Nìcoli.


La sentita cerimonia si è svolta nel pieno rispetto delle norme governative in materia di contenimento della diffusione del virus CoVid-19.


Durante l’omelia, Mons. Marcianò ha espresso la propria gratitudine al personale del Comando Militare della Capitale per il lavoro svolto quotidianamente.


Al termine della celebrazione, il Generale Castellano ha rivolto un ringraziamento a tutto il personale militare e civile del Comando Militare della Capitale e alle loro famiglie “per il supporto costante e per avere sempre dimostrato attaccamento al lavoro, nonostante l’emergenza sanitaria”.


Il Comandante Militare della Capitale, infine, ha formulato a tutti i presenti un sentito augurio per le imminenti festività natalizie.


condividi: