fonte: COMFOP Nord

Condividi su Linkedin

Verifica addestrativa alla presenza del Comandante delle Forze Operative Nord per la Grande Unità da Combattimento a Monte Romano.

Ciclo di esercitazioni per la Brigata paracadutisti Folgore

Il Comandante delle Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, ha visitato le unità della Brigata paracadutisti “Folgore” impegnate, presso il Poligono di Monte Ro-mano, in un ciclo di esercitazioni per testare le capacità di pianificazione, preparazione e condotta di attività tattiche militari in scenari “ad ampio spettro”, da quelli di mantenimento della pace e di supporto alle Forze Armate di Nazioni ospitanti a quelli ad alta intensità.

La progressione addestrativa ha consentito di validare le capacità di comando e controllo della Grande Unità, impiegando in maniera sincronizzata assetti diversificati dei reparti dipendenti e di altre peculiari componenti dell’Esercito, in grado di esprimere un ventaglio di competenze specifi-che che garantiscono la massima flessibilità e complementarietà operativa allo strumento terrestre.

In tale contesto, sono state altresì consolidate le capacità dei reparti della “Folgore” di operare in qualsiasi scenario operativo, anche non permissivo, nonché in risposta a minacce con crescente li-vello di pericolosità, valorizzando la sinergia tra le componenti “Combat”, “Combat Support” e “Combat Service Support”.

Oltre alle unità della Brigata paracadutisti “Folgore, hanno preso parte alle attività addestrative an-che assetti del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell'Esercito, del Comando Aviazione dell’Esercito, della Brigata Informazioni Tattiche, del 7° reggimento trasmissioni, dell’87° RCST “Friuli” e del Multinational Cimic Group.

condividi: