fonte: Stato Maggiore Esercito

Condividi su Linkedin

Pubblicati i Bandi di concorso per Accademia Militare e Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP). In arrivo il primo Bando di concorso per i Volontari in Ferma Iniziale (VFI).

Attesa la pubblicazione del primo Bando di concorso VFI

Si apre l'anno con i nuovi concorsi per l'Esercito Italiano che danno l'opportunità ai giovani di entrare a far parte della Forza Armata. I Bandi di concorso e le modalità di invio delle candidature sono reperibili sul sito dell'Esercito al seguente link.

 

Sulla piattaforma di Forza Armata è possibile prendere visione del Bando di concorso per l'ammissione di 146 Allievi al primo anno del 205° corso dell'Accademia Militare per l'anno accademico 2023-2024. L'Accademia Militare, attraverso un percorso di formazione completo ed avvincente, prepara l'Ufficiale dell'Esercito che sarà un Comandante di uomini, pronto ad agire in ogni situazione, in Patria e all'estero. La selezione è rivolta a candidati che abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato i ventidue anni alla scadenza della presentazione delle domande.

 

Inoltre, è stato pubblicato il Bando di concorso per l'ammissione di 94 Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo normale del Corpo degli Ingegneri, di Commissariato e Sanitario dell'Esercito Italiano, visionabile sul sito esercito.difesa.it. La selezione pubblica è rivolta a candidati laureati con la possibilità di presentare domanda entro il 9 febbraio 2023.

 

Ancora, nell'ambito del processo di revisione dello strumento militare terrestre e del potenziamento delle unità dell'Esercito, la legge n.119/2022 ha introdotto un nuovo modello di reclutamento nelle carriere iniziali in Forza Armata incentrato sulle nuove figure professionali del Volontario in Ferma Prefissata Iniziale (VFI) e del Volontario in ferma prefissata triennale (VFT), sostitutive degli attuali VFP1/4.

Il nuovo modello professionale, sulla base di ferme triennali, consente al giovane cittadino, di età compresa tra i 18 e 24 anni non compiuti, di arruolarsi e ricevere una formazione specialistica idonea ad operare da subito e con regolarità all'interno delle unità dell'Esercito, a fronte di un'indipendenza economica adeguata ai tempi moderni. Al raggiungimento del 24° mese di servizio potrà già aderire al concorso interno per Volontario in Ferma Triennale (VFT).

Il primo Bando VFI è in arrivo nei prossimi giorni.


condividi: