fonte: Stato Maggiore Difesa

Condividi su Linkedin

Il Sottosegretario Rauti durante la visita ha incontrato il personale civile e militare dell'Istituto.

Il Sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti ha visitato l'Istituto geografico militare e gli stand dell'Esercito al Pitti immagine uomo

​Il Sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti, accompagnata dal Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Pietro Serino, ha visitato l'Istituto Geografico Militare di Firenze.

“Questo Istituto è un'eccellenza dell'Esercito ed un unicum nella sua vocazione. Un'istituzione antica capace di proiettare il passato nel futuro. Un luogo didattico suggestivo dove si respira la storia della cartografia nazionale ed internazionale; un patrimonio di competenze uniche e all'avanguardia messe, da oltre 150 anni, al servizio della comunità", ha detto il sottosegretario Rauti che ha ringraziato il personale civile e militare dell'Istituto “per l'importante lavoro che svolge con grande passione, dedizione e professionalità".

Al Sottosegretario Rauti sono state presentate le principali attività dell'Istituto Geografico che vanno dalla misurazione dei confini di Stato al supporto tecnico alle unità operative e ai Comandi della Forza armata.

Successivamente il Sottosegretario Rauti ha visitato gli stand dell'Esercito al Pitti immagine uomo.

“Pitti immagine uomo è una combinazione di moda e suggestioni creative. La Difesa è presente a Firenze anche a questa 103esima edizione per rilanciare il “made in Italy" e promuovere la tradizione, l'innovazione e l'eleganza del brand Esercito italiano con materiali green, tessuti al grafene e nylon riciclati. Alcuni capi di abbigliamento sono stati realizzati con le vele dei paracadute dismessi della Brigata paracadutisti 'Folgore'“, ha detto Rauti, “È grande motivo di orgoglio vedere il nostro Tricolore sui capi dell'Esercito presentati in una delle più importanti kermesse della moda e veicolare anche tramite questo canale il sentimento patriottico".

condividi: