fonte: COMFOTER

L'Esercito interviene in diversi nodi di scambio metropolitano.

Strade Sicure a Roma, militari dell'Esercito invervengono per fermare sospetti e sequestrare droga

​​​​​Nei giorni scorsi i militari dell'Esercito, impegnati nell'Operazione "Strade Sicure" a Roma, nell'ambito del Raggruppamento "Lazio, Umbria, Abruzzo", a guida Brigata "Granatieri di Sardegna", hanno effettuato diversi interventi.


Alla fermata metropolitana "Torre Spaccata", la pattuglia in servizio ha inseguito e bloccato un individuo che pochi istanti prima non aveva esibito i documenti per un normale controllo e si era dato alla fuga.


Il tentativo di eludere il controllo è durato poco, la pattuglia infatti ha consegnato il soggetto alle Forze dell'Ordine.


Alla stazione metropolitana "Ponte Mammolo", invece, è stato fermato un peruviano, in regola coi documenti, ma in possesso di sostanze stupefacenti per complessivi 3,8 grammi di hashish. Lo straniero è stato dato in consegna alle Forze dell'Ordine per le incombenze del caso.



condividi: