Condividi su Linkedin

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa saluta il personale impegnato nell'Operazione Strade Sicure nel giorno del Santo Natale.

Il Capo di SMD saluta i militari impegnati nell'operazione "Strade Sicure"

​​​​Il personale del Raggruppamento Lazio Umbria Abruzzo, a guida Brigata Granatieri di Sardegna, impegnato nell'Operazione "Strade Sicure", ha ricevuto nella giornata del Santo Natale, la visita del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano.

 

Accolto dal Comandante della Brigata Granatieri di Sardegna, Generale di Brigata Gaetano Lunardo, l'alto Ufficiale ha indirizzato ai militari presenti i suoi auguri per le imminenti festività natalizie esprimendo loro parole di elogio per i risultati conseguiti  nel corso dello svolgimento delle attività finalizzate ad assicurare l'ordine e la sicurezza pubblica a Roma, in concorso e congiuntamente alle Forze di Polizia, durante il Giubileo Straordinario della Misericordia.

 

Il Generale Graziano ha visitato la Sala Operativa del Raggruppamento, il vero "cuore pulsante" del dispositivo di sicurezza realizzato dall'Esercito per l'Operazione "Strade Sicure", una struttura che monitora le attività operative in corso e sovrintende alla gestione diretta degli eventi e delle emergenze, in "presa diretta" e in pieno coordinamento con le sale operative della Questura e del Comando Provinciale dei Carabinieri.

 

Dalla Sala Operativa è stato possibile collegarsi in diretta streaming con alcuni siti presidiati dai militari in servizio di vigilanza ed effettuare una video-teleconferenza con la Sala Gestione Eventi della Polizia di Stato.

 

Infine, come da tradizione, il Capo di Stato Maggiore della Difesa ha firmato l'albo d'onore della Brigata Granatieri di Sardegna e ha lasciato la Caserma "Gandin" per recarsi direttamente su alcuni dei siti vigilati dall'Esercito e porgere personalmente ai militari in servizio il proprio saluto augurale.

condividi: