Massimo Scala

Generale di Corpo d'Armata


Nato a Valentano (VT) il 31 luglio 1962.

Ha frequentato l'Accademia Militare di Modena (163º corso) dal 1981 al 1983 e la Scuola di Applicazione di Torino dal 1984 al 1985, nel grado di Sottotenente del genio. Promosso nel grado di Tenente nel gennaio 1986, è assegnato alla compagnia g.gua. della Brigata paracadutisti FOLGORE con l'incarico di Comandante di Plotone Genio Guastatori Paracadutisti.

Promosso nel grado Capitano nel settembre 1989, nel luglio dello stesso anno assume il Comando della Compagnia Genio Guastatori, che lascia nel settembre 1993. Dal settembre 1993 al luglio del 1994 ha frequentato il 120° Corso di Stato Maggiore, dal 1997 al gennaio 1998 il Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze, e dal febbraio 1998 al luglio 1998 il 4° Corso ISSMI.

Al termine di tale periodo di formazione, è stato assegnato al Comando di Corpo d'Armata di Reazione Rapida della NATO (ARRC) in Germania, quale Ufficiale Addetto alle Operazioni ed alle Informazioni della Divisione del genio.

Promosso nel grado di Maggiore il 1 settembre 1995.
Promosso nel grado di Tenente Colonnello il 1 settembre 1998.

Dal settembre 2000, ha assunto il comando del 5º battaglione g.gua. in Legnago (VR) che, transitando alle dirette dipendenze della Brigata FOLGORE, assumeva il nome di 8º battaglione g.gua.par. FOLGORE.

Nel 2001, trasferito al costituendo Comando del Corpo d'Armata di Reazione Rapida (NRDC-ITA) in Solbiate Olona (VA), assume l'incarico di Capo Sezione per le Infrastrutture e le Risorse del genio.

Nel mese di ottobre 2004, con il grado di Colonnello, assume il comando dell'8º reggimento g.gua.par. in Legnago (VR), dove permane fino al 2006.

Dal settembre 2006 al settembre 2010 è assegnato al Comando delle Forze Operative Terrestri con l'incarico di Capo Ufficio Addestramento.

Nel mese di settembre 2010 viene trasferito presso la Brigata “GRANATIERI DI SARDEGNA” con l'incarico di Vice Comandante.

Promosso nel grado di Generale di Brigata il 20 giugno del 2011, e in pari data assume il comando della Brigata “GRANATIERI DI SARDEGNA”.
Il 24 aprile 2013 cessa il Comando della Brigata “GRANATIERI DI SARDEGNA” e da maggio 2013 a settembre 2015 è Sottocapo di Stato Maggiore Operativo del Comando delle Forze Operative Terrestri.

Promosso nel grado di Generale di Divisione il 1 Luglio 2015

Dal 9 settembre 2015 al 11 gennaio 2016 è Comandante del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito.
Dal 12 gennaio 2016 al 30 Luglio 2020 ha svolto l’incarico di Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio della Difesa.
Promosso nel grado di Generale di Corpo d’Armata il 1 gennaio 2020.

Dal 18 settembre 2020, è il nuovo Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto.

MISSIONI:
  • Operazione Vespri Siciliani dal 31 luglio 1992 al 10 settembre 1992
  • Operazione Vespri Siciliani dal 09 febbraio 1993 al 20 marzo 1993
  • Operazione Fyrom Joint Guarantor Macedonia ex Jugoslavia dal 15 giugno 1999 al 20 giugno 1999
  • Operazione Kosovo Force Joint Guardian ex Jugoslavia dal 21 giugno 1999 al 4 ottobre 1999
  • Operazione Iraqi Freedom Antica Babilonia 7 dal 15 aprile 2005 al 07 settembre 2005
STUDI:
  • Diploma di liceo Scientifico,
  • Laurea in Scienze Strategiche,
  • Master in Scienze Strategiche,
  • Laurea in Scienze Politiche.
CORSI/BREVETTI/ABILITAZIONI:
  • Tiratore Scelto
  • Brevetto Paracadutismo Italiano
  • Brevetto Paracadutismo Tedesco
  • Brevetto Paracadutismo USA
  • Salvamento a Nuoto
  • 26° Corso Pattugliatore Guida
  • Istruttore Militare di Scuola Guida
ONORIFICENZE:
  • Medaglia al Merito di lunga attività di Paracadutismo Militare;
  • Croce d'Oro per Anzianità di Servizio;
  • Croce Commemorativa per Operazioni di Pace;
  • Croce Commemorativa per Operazioni di Soccorso Umanitario;
  • Croce Commemorativa per Operazioni di Ordine Pubblico;
  • Croce Commemorativa per Interventi per Pubbliche Calamità;
  • Medaglia Commemorativa NATO Ex Yugoslavia;
  • Medaglia Commemorativa NATO Kosovo;
  • Croce di Ufficiale con Spade al Merito Melitense.
  • Medaglia di Benemerenza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
  • Medaglia d’Argento di Benemerenza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per il Giubileo della Misericordia
Il Generale SCALA è sposato con la Signora Simonetta ed ha due figli: Mattia e Martina.