fonte: Comando Truppe Alpine

Condividi su Linkedin

I militari brevettati al termine di tre settimane di attività 

Acquisire la capacità di muovere, vivere e combattere in montagna

​Si è concluso il 1° Corso basico di alpinismo in favore del 2° reggimento della Brigata Alpina Taurinense, iniziato lo scorso 13 giugno. L’attività pianificata, organizzata e condotta dal reggimento di stanza a Cuneo ha permesso ai soldati di rafforzare le proprie capacità di operare in terreno montuoso.

L’addestramento si è svolto presso palestre di arrampicata della provincia di Cuneo, sotto la supervisione di istruttori militari altamente specializzati e di provata esperienza alpinistica, e si è sviluppato in un percorso teorico – pratico teso a far assimilare agli allievi la conoscenza dei materiali di alpinismo, delle tecniche di arrampicata e discesa in corda doppia, della condotta di vie ferrate e di risalita con autobloccanti.

Inoltre, è in via di conclusione anche il 1° Corso avanzato di alpinismo, finalizzato all’approfondimento delle tecniche di autosoccorso, gestione e condotta del personale in montagna, del movimento da capocordata e di attrezzamento di un itinerario su terreno vario.

Entrambe le attività fanno parte della formazione delle Truppe Alpine dell’Esercito, mirata a far acquisire la capacità di muovere, vivere e combattere in montagna, e in particolare ad acquisire il dominio della verticalità e la capacità di superare ostacoli su roccia e in solitaria di pareti.

condividi: