fonte: Comando Logistico

Condividi su Linkedin

La cerimonia è stata presieduta dal Comandante dei Trasporti e Materiali.

Nuovo Direttore al POLMANTEO dei Mezzi di Telecomunicazione, Elettronici e Optoelettronici

​Si è svolta nei giorni scorsi, presso il Comprensorio di Viale Angelico in Roma, sede del Polo di Mantenimento dei Mezzi di Telecomunicazione, Elettronici e Optoelettronici (POLMANTEO), la cerimonia di avvicendamento del Direttore tra il Brigadier Generale Franco Raffaele Cotugno, cedente, e il Brigadier Generale Pietro Lo Conte, subentrante.

La celebrazione, presieduta dal Comandante dei Trasporti e Materiali dell’Esercito, Maggior Generale Sergio Santamaria, ha visto la partecipazione di autorità militari, civili, di rappresentanti dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia e dell’Associazione Nazionale Ufficiali Tecnici dell’Esercito Italiano.

Nel corso del suo intervento, il Brigadier Generale Cotugno, dopo aver ricordato i momenti vissuti e i risultati raggiunti durante il suo mandato, ha ringraziato sentitamente tutto il personale dipendente, con l’esortazione a continuare a sostenere il POLMANTEO con la stessa volontà, professionalità e determinazione.

Il Direttore subentrante ha ringraziato il suo predecessore per il livello di efficienza e per l’impulso dato per il rinnovamento delle strutture e delle procedure di lavoro del POLMANTEO. Nel rivolgersi poi, al personale del Polo, ha ricordato che “professionalità, collaborazione, unione e lavoro di squadra sono la chiave e gli strumenti per affrontare le sfide e raggiungere gli obiettivi.”

Il Polo di Mantenimento dei Mezzi di Telecomunicazione, Elettronici e Optoelettronici, ente alle dipendenze del Comando Logistico per il tramite del Comando Trasporti e Materiali, provvede alle attività di approvvigionamento, distribuzione e mantenimento dei mezzi e dei materiali C4, dei complessivi e dei componenti elettronici ed optoelettronici dei sistemi d’arma e dei materiali della mobilità, della contromobilità e di armamento della Forza Armata.

condividi: