fonte: Stato Maggiore Esercito

Condividi su Linkedin

Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito visita i soldati impiegati sul territorio nazionale durante le festività.

I nostri soldati garantiscono il pieno assolvimento dei propri compiti anche durante il periodo natalizio

​Nella giornata di ieri il Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, ha incontrato alcuni tra gli uomini e donne della Forza Armata in servizio durante le festività in operazione e nei servizi presidiari istituzionali su Roma, ringraziando per il lavoro svolto a tutela della collettività.

Il Generale Serino ha iniziato la visita ai reparti salutando il personale in servizio presso la Sala Operativa Esercito, deputata all’esercizio del comando e controllo per i concorsi operativi e per le operazioni, al monitoraggio e alla gestione degli eventi di rilievo che interessano il personale della Forza Armata sul territorio nazionale ed estero. Proprio dalla Sala Operativa Esercito, nella giornata di ieri, il Capo di Stato Maggiore si è collegato in videoconferenza con i militari impegnati nei teatri operativi all’estero, rivolgendo loro i propri auguri per le imminenti festività.

Successivamente, la visita è proseguita all’ippodromo militare “Generale di Corpo d’Armata Pietro Giannattasio”, sede del Centro ippico militare del Reggimento “Lancieri di Montebello” e al Comando C4 dell’Esercito, l’organo di Forza Armata deputato alla gestione, allo sviluppo e alla sicurezza delle infrastrutture di rete e dei sistemi/servizi informativi. Più tardi, ha salutato il personale di servizio presso il corpo di guardia del Raggruppamento Logistico dell’Esercito, ente con funzioni di carattere operativo e logistico. Infine, il Generale Serino ha visitato il sito vigilato dell’Operazione “Strade Sicure” situato in Via della Conciliazione dove ha incontrato il personale che, anche durante il periodo natalizio, in concorso con le Forze di Polizia, garantirà la sicurezza di numerosi siti istituzionali, luoghi d’arte e strutture strategiche.

Nel corso dei suoi incontri, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito ha messo in risalto il grande impegno dell’Esercito dimostrato durante quest’anno e contraddistinto da un costante e silente lavoro che conferma, ancora una volta, il sentito spirito di sacrificio che tutti gli uomini e le donne dell’Esercito, sono pronti a dimostrare quando il Paese ne richiede il loro impiego. Nel ringraziare tutto il personale, ha espresso, inoltre, tutta la sua soddisfazione di Comandante nei confronti di una Forza Armata, l’Esercito degli Italiani, che continua a garantire il pieno assolvimento dei propri compiti, mettendo in campo sempre tutte le risorse disponibili e rispondendo alle nuove sfide, con prontezza, entusiasmo e rapidità.

condividi: