fonte: NRDC - ITA

Condividi su Linkedin

Il Comando NATO di Milano ha concluso l’esercitazione Steadfast Jackal 2021.

Il personale di NRDC-ITA ha avuto modo di familiarizzare con i processi propedeutici all’integrazione delle diverse aree funzionali

​Si è conclusa, presso la sede operativa di NRDC-ITA a Solbiate Olona (VA), la fase esecutiva dell’esercitazione Steadfast Jackal 2021, una concreta opportunità addestrativa tesa a migliorare la capacità di pianificazione e di applicazione delle procedure NATO di comando e controllo nella configurazione di Joint Task Force Headquarters, proiettata in uno scenario di crisi.

Oltre 500 i militari coinvolti, in parte multinazionali provenienti da 18 Nazioni, a testimonianza di una sinergia caratterizzata dall’impiego di tutto il personale delle Forze Armate (Esercito, Marina Militare, Aeronautica Militare e Carabinieri) con il coinvolgimento di altri enti dell’Alleanza tra i quali l’AIRCOM (Air Command), il JFAC (Joint Force Air Command) francese, il SOCC (Special Operations Component Command) tedesco, la Divisione “Vittorio Veneto”, nella pianificazione e condotta di una SJO (Small Joint Operation) in un contesto diverso da quello previsto per l’applicazione dell’Articolo 5 del Trattato Atlantico.

In particolare, gli esercitati hanno concentrato l’attenzione sull’efficacia delle procedure di interazione tra il livello operativo e quello tattico attraverso la reazione a molteplici attivazioni, utili al miglioramento del bagaglio professionale dello staff e delle conoscenze specifiche necessarie al completamento della configurazione di un Joint Headquarters.

L’attività ha sviluppato in particolare alcuni temi rilevanti, quali l’analisi delle criticità operative legate al processo decisionale e all’esercizio della leadership supportato dalla corretta e puntuale applicazione delle procedure esecutive da parte dello staff. Nell’arco del periodo addestrativo, inoltre, il personale di NRDC-ITA ha avuto modo di familiarizzare con i processi propedeutici all’integrazione delle diverse aree funzionali.

In concomitanza con il XX Anniversario della fondazione, il Comando NATO di Milano, quindi, continua ad addestrarsi per assolvere al meglio i compiti istituzionali e confermarsi un’organizzazione in grado di supportare le politiche atlantiche per il contrasto alle crisi e la promozione della stabilità globale.

condividi: