Condividi su Linkedin

Presentazione a Padova dell’opera di restauro dei volumi miniati realizzati dall’artista Nestore Leoni.

Al Museo Storico della Terza Armata presentata l’opera di restauro dei volumi miniati realizzati da Nestore Leoni

​Si è svolta nei giorni scorsi, presso Palazzo Camerini, sede del Museo della Terza Armata di Padova, la presentazione dell’opera di restauro e valorizzazione dei volumi miniati realizzati dall’artista abruzzese Nestore Leoni, di proprietà del museo militare patavino.

La straordinaria testimonianza d’arte grafica e pittorica della Grande Guerra, costituita da due preziosi volumi in pergamena, è stata infatti oggetto di un accurato intervento conservativo di restyling, operato nel corso del 2021 dalla Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso, in coordinazione con il Comando Forze Operative Nord dell’Esercito.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’opera, cui sono intervenuti il Soprintendente veneto Fabrizio Magani, il Vice Comandante delle Forze Operative Nord per il Territorio, Generale di Divisione Ugo Cillo, e il Direttore del Museo della Terza Armata, Tenente Colonnello Massimo Beccati, è stata evidenziata l’importanza dei volumi che raccontano con il linguaggio dell’arte, i momenti salienti del conflitto e il sacrificio di coloro che si sono distinti per valore sui campi di battaglia. L’artista Leoni, grazie alla sua abilità pittorica, seppe rivitalizzare l’arte della miniatura, realizzando quest’opera di eccezionale valore storico-culturale.

L’intervento di restauro dei volumi miniati di Nestore Leoni si inserisce nell’ambito delle attività stabilite dal recente protocollo firmato dal Ministro della Difesa e dal Ministro della Cultura per la valorizzazione del patrimonio museale militare italiano.

condividi: