fonte: COMFOP Nord

Condividi su Linkedin

La formazione dell’8° reggimento genio guastatori “Folgore” conquista la medaglia di bronzo.

Testata la prontezza operativa degli Eserciti di 27 Paesi alla competizione internazionale “Cambrian Patrol March 2022”

​Si è conclusa nei giorni scorsi, presso l’area addestrativa britannica di Sennybridge, la competizione internazionale denominata “Cambrian Patrol March 2022 ”, alla quale hanno partecipato 94 team provenienti da 27 diversi Paesi, tra cui una pattuglia dell’Esercito Italiano appartenente all’ 8° reggimento genio guastatori paracadutisti “Folgore”, che ha conquistato la medaglia di bronzo.

La gara, che si è svolta in condizioni climatiche non favorevoli, si è sviluppata lungo un itinerario di 60 chilometri, caratterizzato da terreno impervio e da un dislivello altimetrico di oltre 3.000 metri che prevedeva il superamento, entro il limite temporale di 48 ore, di una serie di prove ed esercizi valutativi tra cui: pianificazione ed emanazione di ordini, navigazione terrestre, reazione ad attacco CBRN (Chimico, Biologico, Radiologico, Nucleare), primo soccorso, superamento notturno di uno specchio d’acqua, riconoscimento di armi e mezzi, attacco speditivo e rapporto di pattuglia.

La “Cambrian Patrol March 2022” ha rappresentato un importante momento di confronto tra unità paritetiche di Eserciti alleati e partner, nonché un impegnativo “banco di prova” per testare efficacia e prontezza operativa degli assetti militari partecipanti.

condividi: