fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Testati i sistemi Warning and Reporting CBRN della Nato.

Attività di verifica dello scambio di informazioni relative alla diffusione di contaminazione di sostanze CBRN

​Dal 6 all’8 dicembre 2022, il CBRN (Chimico, Biologico, Radiologico e Nucleare) Area Control Centre della Scuola NBC ha partecipato all’esercitazione NATO di osservazione e segnalazione (Warning and Reporting) degli eventi CBRN “Information Exchange Event ‘22”, inclusa tra le attività “NATO - Smart Defence Project”.

L’esercitazione, diretta dal “CBRN Area Control Centre” della Repubblica Ceca, ha visto la partecipazione dei Centri di Italia, Bulgaria, Polonia, Romania e Ungheria.

Oltre al citato CBRN Area Control Centre, vertice nazionale dell’organizzazione di Warning and Reporting (W&R), per l’Italia hanno partecipato anche: Comando delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo Esercito (Zone Control Centre), i Comandi delle Forze Operative Nord e Sud, il Comando delle Truppe Alpine, il Comando in Capo della Squadra navale ed il Comando delle Operazioni Aerospaziali (Collection Centre), nonché il 7° Reggimento Difesa CBRN, Nave “Duilio” e l’Aeroporto militare di Aviano (Sub Collection Centre).

Obiettivi dell’attività in argomento sono stati quelli di: addestrare i Centri di Warning and Reporting nelle procedure standard NATO e nazionali, incrementare la capacità di scambio di informazioni CBRN tra i diversi Centri partecipanti, aumentare la cooperazione internazionale con particolare rilievo per la gestioni di eventi di natura transfrontaliera.

condividi: