fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Gli Ufficiali del 199° Corso “OSARE” proclamati Dottori in Scienze Strategiche e Militari.

Gli Ufficiali del 199° corso "OSARE" hanno completato l'iter formativo

​Si è tenuta presso l’Aula Magna di Palazzo Arsenale, sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, la cerimonia di consegna dei diplomi di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche e Militari a centodiciotto Ufficiali frequentatori del 199° corso “OSARE” di cui sei provenienti da Paesi stranieri (1 Afganistan, 1 Albania, 2 Armenia, 1 Colombia e 1 Tunisia) e a ventuno studenti civili del corso di Laurea Magistrale in Scienze Strategiche della Scuola Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche dell’Università degli Studi di Torino.

Inoltre, sono stati proclamati Dottori triennali in Scienze Strategiche quattordici Ufficiali frequentatori del 201° corso “ESEMPIO”, tra i quali undici vincitori del bando di concorso Military Erasmus per l’anno accademico 2022-2023, due Ufficiali dell’Arabia Saudita e un Ufficiale della Bosnia ed Erzegovina che hanno concluso l’iter formativo in Italia.

Sulle note dell’Inno d'Italia ha avuto inizio la cerimonia che ha visto partecipare Autorità Istituzionali civili, accademiche e militari, una rappresentanza del corpo docenti del quadro permanente del Comando e di familiari ed amici dei neo laureati.

Presenti inoltre una delegazione del Regno dell’Arabia Saudita guidata dal Comandante del King Abdulaziz Military College di Riyadh, Generale di Divisione Ali Saleh B. Alhudaif e l’Addetto militare, navale e aereo dell'Ambasciata della Repubblica della Colombia in Italia, Il Generale D’Ubaldi, durante il suo intervento, rivolgendosi ai neo laureati, ha sottolineato come con i tre anni trascorsi a Torino presso la Scuola di Applicazione, il 199° Corso abbia completato l’iter formativo di base ed acquisito un cospicuo patrimonio di conoscenze e di competenze che consentiranno di superare con efficacia la complessità delle grandi sfide che l’Esercito è chiamato ad affrontare. “Osate”, come recita il nome del vostro corso, portate al nostro Esercito la forza dei vostri giovani cuori – E’ il vostro momento: so che ci renderete orgogliosi di quel che saprete fare.

condividi: