fonte: Comando Truppe Alpine

Condividi su Linkedin

Gli uomini e le donne della Brigata Alpina “Julia” si addestrano in Friuli.

Realismo addestrativo e interoperabilità in uno scenario ad alta intensità

​Si è conclusa, nei giorni scorsi, l’esercitazione “Val Tagliamento 2022” organizzata e condotta dall’8° Reggimento Alpini, con la partecipazione di unità della Brigata Alpina Julia provenienti dal Reggimento Piemonte Cavalleria (2°) e dal 3° Reggimento Artiglieria Terrestre.

L’attività ha avuto lo scopo di integrare le capacità delle forze di fanteria leggera alpina con unità di artiglieria e cavalleria all’interno di uno scenario ad alta intensità.

L’evento conclusivo ha visto protagonista l’8° Reggimento Alpini condurre un’attività tattica offensiva, articolata su più fasi, volta alla neutralizzazione delle unità nemiche.

Al termine delle attività il Comandante delle Truppe Alpine, Generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba, nel rimarcare gli ottimi risultati raggiunti ha sottolineato come l’interoperabilità e l’addestramento siano un connubio indissolubile per essere all’altezza dei tempi e per affrontare con successo le sfide future.

condividi: