fonte: COMFOTER di Supporto

Condividi su Linkedin

Condotto in Spagna l’addestramento degli  assetti specialistici CBRN della NATO.

Addestramento congiunto tra gli specialisti CBRN della NATO

​Si è conclusa nei giorni scorsi l’esercitazione “Grifo 2022”, svolta presso l’area addestrativa di Betera, in Spagna, al fine di testare l’interoperabilità delle unità specialistiche CBRN (Chimica, Biologica, Radiologica e Nucleare) della NATO nelle attività di ricognizione e campionamento Sibcra (Sampling and Identification of Biological Chemical and Radiological Agents) cui ha partecipato un assetto del 7° Reggimento Difesa CBRN “Cremona”.

In particolare, l’esercitazione si è svolta presso il Regimiento de Defensa NBQ “Valencia” n°1 (RNBQ 1) con la partecipazione di un assetto specialistico CBRN tedesco oltre a quelli italiano e spagnolo, per un totale di circa 100 militari della NATO impiegati.

In tale contesto, il 7° CBRN ha schierato un assetto specializzato nella ricognizione e nel campionamento, un technical advisor in supporto alle attività di validazione delle procedure utilizzate dagli assetti NATO e un Ufficiale di collegamento. L’attività si è svolta in due fasi: la prima, dedicata alla pianificazione e all’interoperabilità delle procedure delle squadre Sibcra, al fine di poter operare in maniera congiunta; la seconda, rivolta alle attività di ricognizione e campionamento in diversi “siti sensibili”. Grazie alla “Grifo 2022” è stato possibile implementare l’interoperabilità con gli altri eserciti e testare le performance dei materiali e degli strumenti impiegati.

L’evento addestrativo, inserito nell’ambito delle collaborazioni internazionali nel settore CBRN, ha consentito di proseguire il proficuo scambio di conoscenze nella specifica branca tra gli assetti delle unità specialistiche, permettendo di consolidare le capacità professionali del personale esercitato in scenari operativi aderenti alle possibili minacce moderne.

condividi: