Il corpo di spedizione Italiano in Murmania 1918-1919

6831 - Giuseppe Cacciaguerra

​​Il Corpo di Spedizione Italiano in Murmania operò, inquadrato in un contingente multinazionale interforze a guida inglese, dal settembre 1918 all’agosto 1919 nelle fredde terre della Russia del Nord scosse dalla rivoluzione bolscevica e piegate dalla pace di Brest-Litovsk. La missione si articolò in due fasi: la prima, dall’impronta militare, ebbe una chiara funzione antitedesca, mentre la seconda, iniziata con la sconfitta della Germania, fu caratterizzata da una generica politica antibolscevica. Il libro ripercorre le principali operazioni alle quali gli italiani presero parte con la Colonna Mobile Savoia, ma descrive anche la vita quotidiana e le difficoltà logistiche che i nostri militari dovettero affrontare nel gelo siberiano

€ 10,00 - f.to 24 x 17 - pp. 127 - ​Kg. 0,350