Il corpo di spedizione italiano in Anatolia (1919-1922)

6810 - Cecini Giovanni

​​Il libro ha il merito di affrontare per la prima l’argomento della presenza militare italiana in Anatolia, fra il 1919 e il 1922, in maniera organica ed esaustiva. In un contesto politico via via sempre più delicato e difficile, per il sorgere della nuova Turchia di Mustafa Kemal, l’Italia si trovò invischiata in una situazione ben diversa da quella inizialmente prevista.

​€ 25,00 - f.to 24 x 17 - pp. 494 - kg 1,200