Politica e strategia in cento anni di guerre italiane vol. II - Il periodo liberale Tomo 2° La Grande Guerra

6626 - Montanari Mario

​​​​L’opera prende in considerazione la partecipazione italiana alla Prima Guerra Mondiale, immane conflitto che costò la vita ad oltre 600.000 soldati italiani, ma che alla fine proiettò la Nazione a pieno diritto nel novero delle grandi potenze in Europa. La guerra in effetti consentì all’Italia di portare a termine l’unificazione e di concludere così il periodo risorgimentale, oltretutto ottenendo l’eliminazione dalla scena internazionale dell’Impero asburgico, storico rivale delle aspirazioni patriottiche italiane.

​€ 20,66 - f.to 25 x 17,5 - pp. 860 - kg 1,700 - 60 cartine