Salvatore Camporeale

Generale di Corpo d'Armata


Salvatore Camporeale è Generale di Corpo d’Armata dell’Esercito, specialità Cavalleria Carristi. Nato il 20 agosto 1962 a Barletta, ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza a Margherita di Savoia (BT), ove, nell’anno scolastico 1979/80, ha conseguito la maturità scientifica. Successivamente ha frequentato il 162° corso “Onore” dell’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino.
Nel 1985, con il grado di Tenente, è stato assegnato al 1° Battaglione Carri "M.O. Cracco" di Bellinzago Novarese, prestando servizio come Comandante di plotone e Comandante di compagnia. Nel 1989, promosso Capitano, è stato trasferito all'11° Battaglione Carri "M.O. Calzecchi" di Ozzano dell'Emilia, dove ha assolto gli incarichi di Comandante di compagnia e Capo Sezione Operazioni, Addestramento e Informazioni.
Dal 1991 al 1997 ha svolto l’incarico di Comandante di compagnia allievi ufficiali e Ufficiale addetto alla Sezione Studi presso l'Accademia militare di Modena. Nel biennio 1997-98 è stato Tutor per il 4° corso Istituto Superiore Stato Maggiore Interforze e, successivamente, ha assunto l’incarico di Addetto alla sezione di Stato Maggiore dell’Ufficio del Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, a Roma.
Nel 1999, con il grado di Tenente Colonnello, ha assolto l’incarico di Comandante dell'11° Battaglione carri "M.O. Calzecchi”.
Dal 2000 al 2001 è stato Capo Sezione Coordinamento e Studi dell’Ufficio del Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, e dal 2001 al 2004 Capo della Sezione Cerimoniale e Relazioni Esterne dello Stato Maggiore dell’Esercito.
Promosso al grado di Colonnello nel 2004, è stato nominato Comandante del 235° Reggimento Addestramento Volontari di Ascoli Piceno.
Dal 2005 al 2009 è stato Assistente Militare e Aiutante di Campo del Presidente della Repubblica.
Nella seconda metà del 2009 ha partecipato alla missione International Security Assistance Force (ISAF) quale ACOS-OPS del Regional Command Capital in Kabul. Promosso Generale di Brigata, ha assunto l’incarico di Comandante della 132^ Brigata corazzata "Ariete", con sede a Pordenone.
Dal 2011 al 2013 ha prestato nuovamente servizio allo Stato Maggiore dell'Esercito, quale Vicecapo del V Reparto Affari Generali.
Promosso Generale di Divisione nel luglio 2014, è stato, fino al 2017, Comandante dell'Accademia Militare di Modena. Dall’agosto 2017 a ottobre 2018 è stato Vicecomandante del Comando Militare della Capitale.
Promosso Generale di Corpo d’Armata, dal 10 novembre 2018 al 3 novembre 2019, è stato nominato Vicecomandante della missione Resolute Support in Afghanistan.
Dal 15 novembre 2019 assume l’incarico di Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito.

CORSI:
- Abilitazione al lancio con il paracadute;
- Pattugliatore scelto;
- Istruttore di scuola guida;
- S-3 AIR presso la Scuola di Aerocooperazione di Guidonia;
- 119° Corso di Stato Maggiore e Superiore di Stato Maggiore;
- 3° Corso Istituto Superiore Stato Maggiore Interforze;
- Royal College of Defence Studies (corso 2014 - Londra);
- Key leader seminar on Gender Perspective (NCGM - Stoccolma).

ONORIFICENZE:
- Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana;
- Medaglia Mauriziana;
- Medaglia di bronzo al merito della Croce Rossa;
- Medaglia d’oro per lungo comando;
- Croce d’oro con stelletta per anzianità di servizio;
- Insegna d’onore della Casa Militare della Presidenza della Repubblica;
- Croce commemorativa per la partecipazione alle operazioni di mantenimento della sicurezza internazionale nell’ambito delle operazioni militari in Afghanistan;
- Cavaliere di Grazia Magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta;
- Croce di Ufficiale con spade al merito melitense;
- Medaglia NATO – non art.5 – operazione ISAF;
- Medaille d’or defense nationale (Francia);
- Grande Ufficiale dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme;
- Legion of Merit (Stati Uniti);
- Ehrenkreuz der Bundesweher (Germania);
- Commendatore di merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Borbone delle Due Sicilie - Napoli).
Il Generale Camporeale ha conseguito il diploma di laurea e il master di 2° livello in Scienze Strategiche presso l’Università degli Studi di Torino e si è laureato, con lode, in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università degli studi di Trieste. Presso l’Università di Tor Vergata in Roma ha conseguito, con lode, il master in “Comunicazione Istituzionale”. Coniugato con Maria Teresa Garagnani, dottoressa in Farmacia.