Vita dell'Accademia Militare

​​​​

​​​​​L’Accademia Militare di Modena è l’unico Istituto di formazione di base per gli Ufficiali in servizio permanente dell’Esercito e dell’Arma dei Carabinieri.​


Reclutamento

 

Gli Allievi vengono reclutati mediante distinti concorsi stabiliti da appositi decreti pubblicati annualmente.
I concorrenti devono possedere un diploma di scuola media superiore che consenta l’iscrizione all’Università e devono superare prove di selezione a cui viene assegnato un punteggio:

ESERCITO
  • prova scritta di preselezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova scritta di composizione italiana;
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese;
  • prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
  • prova orale di matematica;
  • prova orale facoltativa di lingua straniera;
  • tirocinio.

CARABINIERI
  • prova scritta di preselezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • prova scritta di composizione italiana;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova orale su materie indicate nell’Appendice al bando;
  • prova orale facoltativa di lingua straniera;
  • tirocinio.

Percorsi​ Formativi

 

Per le finalità d’Istituto l’Accademia Militare organizza e gestisce corsi specifici e di durata diversa.
Corsi di durata biennale:

  • Varie Armi dell’Esercito;
  • Arma dei ​Trasporti e Materiali;
  • Corpo di Commissariato;
  • Arma dei Carabinieri.

Gli studi proseguono fino al conseguimento della laurea presso le Scuole di Applicazione di Torino e Roma.

Corsi di durata triennale:

  • Corpo degli Ingegneri (con conseguimento della laurea di I livello in Ingegneria e prosecuzione per un ulteriore biennio, fino alla laurea specialistica di II livello, presso la Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari di Torino).

Corsi di durata quinquennale:

  • conseguimento della laurea in Veterinaria, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche.

Corsi di durata sessennale:

  • conseguimento della laurea in Medicina e Chirurgia.

Corsi per Ufficiali a nomina diretta:

  • Corpo di Commissariato;
  • Corpo di Sanità;
  • Corpo degli Ingegneri.

Programmi di studio

 

Le materie di studio, le discipline applicative e quelle pratiche si sviluppano per blocchi tematici e sono finalizzate alla formazione di base e specialistica.

Etica Militare e Arte del Comando tendono a far crescere e a render propri i valori che caratterizzano la condizione militare ispirando i corretti modelli di comportamento (attaccamento alle istituzioni, spirito di servizio, senso dell’onore ecc.) oltre che sviluppare le capacità indispensabili ad ogni comandante per gestire e amministrare al meglio le risorse umane, materiali e finanziarie disponibili.

Studi Universitari per qualificare al massimo livello i Quadri delle Forze Armate mediante il conseguimento della:

  • Laurea in Scienze Strategiche per gli Ufficiali delle Varie armi, del Corpo di Commissariato e dell’Arma Trasporti e Materiali;
  • Laurea magistrale in Giurisprudenza per gli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri;
  • Laurea in Ingegneria per gli Ufficiali del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito;
  • Laurea in Medicina e Chirurgia, in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, in Medicina Veterinaria per gli Ufficiali del Corpo di Sanità.

Studi Tecnico-Professionali per la crescita formativa dei futuri Ufficiali in funzione degli specifici impieghi.
Essi comprendono:

  • armi, topografia, arte militare, lingua Inglese e terminologia NATO (comuni a tutti gli indirizzi);
  • topografia e cartografia, scienza politica, meccanica applicata alle macchine, fluidodinamica e ingegneria economico-gestinale (laurea in Scienze Strategiche);
  • tecnica professionale e Storia dell’Arma (per l’Arma dei Carabinieri).

Attività Ginnico-Sportive per sviluppare capacità, forma fisica e carattere in discipline di base (ginnastica, difesa personale, nuoto, equitazione, tiro sportivo, MCM), cui si aggiungono alcune attività opzionali (pallacanestro, pallavolo, scherma, atletica leggera, boxe, judo, equitazione, tiro sportivo). I migliori elementi vengono selezionati per far parte del Gruppo Sportivo dell’Accademia Militare.

 

 

 

 

 

 

Palestra

Piscina

Maneggio

 

Addestramento Militare, che inizia col Tirocinio e prosegue per i due Anni Accademici, si prefigge lo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi addestrativi:

  • 1° anno: abilitazione dell’Allievo Ufficiale quale Comandante di Squadra;
  • 2° anno: abilitazione dell’Allievo Ufficiale quale Comandante di pattuglia.

Le attività addestrative, sviluppate in maniera diversa in funzione dell’Arma o Corpo di appartenenza degli Allievi, prevedono lo svolgimento di settimane tattiche e di specifici Moduli tecnico-professionali.
In particolare, durante le settimane tattiche (una settimana per Corso nel mese di febbraio) vengono svolte le seguenti attività:

  • tiri con armi portatili e di reparto;
  • addestramento individuale al combattimento;
  • lavori sul campo di battaglia;
  • orienteering.

Il Modulo tecnico-professionale del 1° anno di Corso ha lo scopo di completare la formazione professionale e si articola in:

  • 1^ fase (4 settimane): volta alla formazione del Comandante di squadra;
  • 2^ fase (4 settimane): finalizzata alla formazione del combattente in ambienti particolari (in montagna, aree boschive e centri abitati);
  • abilitazione al lancio con il paracadute (4 settimane) presso il Centro di Addestramento di Paracadutismo (CAPAR) di Pisa;
  • corso di lingua inglese frontale e corso di scuola guida.

Il Modulo tecnico-professionale del 2° anno prevede:

  • corso di “Pattugliatore Scelto”;
  • esercitazione di pattuglia a partiti contrapposti (luglio), come verifica finale della preparazione tecnico-professionale raggiunta dagli Allievi al termine dei 2 anni trascorsi a Modena.

Attività "Complementari"

Al fine di integrare e completare gli insegnamenti impartiti nel corso delle lezioni previste dai piani di studio, gli Allievi Ufficiali partecipano a numerose attività culturali in Accademia e al di fuori di essa (conferenze, convegni, seminari ecc.), nonché eventi mondani, di rappresentanza e sportivi.

GIORNATA DELL’ALLIEVO  - ORARIO DI MASSIMA
Sveglia.​06,30  
​​Pulizia personale e sistemazione posto letto06,30-07,20
1ª colazione07,2507,45
Visita medica07,50  
Alzabandiera08,00  
A disp.ne dei rispettivi Comandanti 08,00-08,20
Lezioni/istruzioni (3 periodi)08,20-10,55
Intervallo10,55-11,10
Lezioni/istruzioni (3 periodi)11,10-13,45
2ª colazione13,50-14,20
Visita Ambulatoriale14,20-
Lezioni/istruzioni (3​ periodi)14,30-17,00
A disp.ne degli Ufficiali di Inquadramento, studio, libera uscita, attività ginnico-sportive17,00-19,45
Pranzo​20,00-20,30
A disp.ne degli Ufficiali di Inquadramento, studio, libera uscita, attività ginnico-sportive20,30-22,30
Ritirata22,30  
Contrappello22,45  
Silenzio23​,0​0