Antonino Pellegrino

Sottufficiale di Corpo dell'Esercito

​Il Primo Luogotenente Antonino PELLEGRINO si è arruolato nel marzo del 1989 frequentando il 66° Corso A.S. della Scuola Allievi Sottufficiali. Negli anni successivi ha prima concluso l’iter di formazione acquisendo il brevetto da Incursore Paracadutista, presso il IX Reggimento Paracadutisti “Col Moschin”, e successivamente ha conseguito innumerevoli esperienze nel campo operativo, sportivo e internazionale nell’ambito delle Forze Speciali dell’Esercito, della Brigata Paracadutisti “Folgore” e della NATO.

Ha svolto incarichi di Comandante di Distaccamento Operativo, S3 di Compagnia Operativa/SOTU di TF 45 (Afghanistan), atleta presso la Sezione di Paracadutismo del Centro Sportivo Esercito, Assistente di Branca presso il J7 – Assessment & Evaluations della NATO Special Operations Headquarters (NSHQ) – Belgio, Targeting Officer presso NSHQ SOCC Core, Sottufficiale di Branca presso l’Ufficio Addestramento e Iter OBOS del Comando delle Forze Speciali dell’Esercito (COMFOSE).

Dal luglio 2018 il Primo Luogotenente Antonino PELLEGRINO è stato Sottufficiale di Corpo del Comando delle Forze Speciali dell’Esercito e dal 19 ottobre 2020 ha assunto l’attuale incarico di primo Sottufficiale di Corpo dell’Esercito.

È sposato con la Signora Lucia con dal quale ha avuto due figli Riccardo e Lorenzo.