Reclutamento a mente dell’Art. 705 del Codice dell’Ordinamento Militare: Particolari categorie protette per il reclutamento nelle Forze armate

La vigente legislazione in materia di "vittime del dovere" prevede, a favore dei loro congiunti, taluni benefici a carattere occupazionale, tra cui figura, per quanto attiene specificamente alle Forze Armate, la possibilità, prevista dall'art. 705 del D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66, di arruolamento, a domanda, per c.d. "chiamata diretta nominativa", nel ruolo dei Volontari in Servizio Permanente.

In particolare, detto beneficio si sostanzia nella possibilità per i familiari (coniuge, figlio o fratello) dei militari deceduti o permanentemente inabili al servizio per effetto di infermità contratte nel corso di missioni internazionali di pace ovvero di attività operative, di essere immesso direttamente nella categoria dei "graduati", col grado di 1° C.le Magg., solo previo accertamento del possesso dei prescritti requisiti fisio-psico-attitudinali e di moralità e condotta previsti dalla legge e il superamento di un apposito corso formativo.

I possessori dei requisiti previsti dalla legge, qualora intendano beneficiare della particolare tipologia di "reclutamento" dovranno:

  • fare riferimento al Centro Documentale di competenza, ovvero presso qualsiasi Ente/Reparto dell'Esercito
  • presentare specifica domanda che sarà inoltrata per i canali militari alla Direzione Generale per il Personale Militare (allegando la documentazione indicata su apposito format)
  • seguire lo speciale iter di reclutamento e formazione previsto.


Bandi di concorso per il reclutamento di personale militare.
Avviso per i candidati
Gentili concorrenti,

Si rammenta che le dichiarazioni non veritiere rilasciate sotto la propria responsabilità ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 comporteranno l'esclusione dal concorso e saranno punite ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, previa segnalazione all'autorità giudiziaria.