Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito ha ricevuto, ieri mattina, gli atleti disabili che hanno partecipato ai Giochi Internazionali Paralimpici.

Il Generale Graziano riceve gli atleti militari degli “Invictus Games”

Il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Claudio Graziano, ha ricevuto ieri mattina gli 8 militari atleti disabili dell'Esercito che hanno partecipato, nell'ambito della delegazione italiana della Difesa, ai Giochi Internazionali Paralimpici "Invictus Games" tenutisi a Londra dal 10 al 14 settembre. Tra loro anche i due atleti medagliati, il 1° Caporal  Maggiore Domenico Russo, medaglia d'oro nei 100 metri piani "visually impaired", e il Maggiore Pasquale Barriera, medaglia di bronzo nei 50 metri stile libero.

Al termine dell'incontro gli atleti si sono trasferiti presso la sala Quadri di Palazzo Baracchini, sede del Ministero della Difesa, dove, insieme agli atleti militari della squadra italiana reduce dai campionati Europei di nuoto di Berlino (13 – 24 agosto), sono stati ricevuti dal Ministro della Difesa Roberta Pinotti.

condividi: