fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Giunti alla Scuola Sottufficiali dell’Esercito 171 aspiranti Allievi.

Ultima fase concorsuale per l’ammissione al XXIV Corso “Fedeltà”

​La Scuola Sottufficiali dell’Esercito ha aperto i cancelli a 171 aspiranti Allievi Marescialli, giunti a Viterbo per affrontare l’ultima fase concorsuale: il tirocinio propedeutico all’ammissione al XXIV Corso “Fedeltà”.

Durante tutto il mese di settembre un’apposita commissione esaminatrice valuterà i frequentatori in quattro aree: capacità e resistenza fisica, rilevamento comportamentale, rendimento nelle istruzioni pratiche e idoneità ad affrontare le attività scolastiche, determinando, così, la graduatoria di merito che consentirà ai primi 127 classificati di accedere alla frequenza del biennio formativo.

I candidati sono giunti a Viterbo dopo una serie di prove volte a verificare le qualità culturali e intellettive, la conoscenza della lingua inglese, l’efficienza fisica oltre all’idoneità psicofisica e attitudinale.

Rispetto allo scorso anno, le domande di partecipazione al concorso hanno subito un incremento del 113%, rendendo la fase selettiva ancora più ardua, indispensabile per individuare i futuri allievi marescialli, che durante il periodo di permanenza alla Scuola Sottufficiali dovranno affrontare un intenso iter formativo che coniuga una didattica a livello universitario, un’intensa attività ginnico-sportiva e un impegnativo programma addestrativo.

condividi: