fonte: COMFORDOT

Sottosegretario di Stato alla Difesa incontra in videoconferenza il Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito.

Il nostro Paese e le Forze Armate hanno bisogno di uomini e donne preparati eticamente e professionalmente

​"La formazione e l'addestramento sono un settore di assoluta importanza strategica per la Difesa che vede nell'elemento umano la sua risorsa più preziosa, il capitale più importante sul quale investire. Poter impiegare soldati che abbiano acquisito e sviluppato competenze e capacità professionali di altissimo livello, consente di avere uno strumento militare moderno e capace di operare nei contesti nazionali e internazionali insieme ai paesi partner", così si è espresso il Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo durante un briefing, in video conferenza, con il Generale di Corpo d'Armata Salvatore Camporeale, Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell'Esercito (COMFORDOT).

 

"Il nostro Paese e le Forze armate hanno bisogno di uomini e donne preparati eticamente e professionalmente, che sappiano contribuire a costruire condizioni di sicurezza, pace e solidarietà", ha evidenziato Tofalo, "Nel corso del mio mandato ho avuto modo di conoscere, approfondire e apprezzare il grandissimo lavoro che i Comandi, le Scuole, gli Istituti e le unità stanno portando avanti, ancora di più in questo periodo di grave emergenza garantendo il normale svolgimento dei programmi".

 

Il Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell'Esercito, costituito l'1 gennaio 2013, è posto alle dirette dipendenze del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito e rappresenta il Vertice deputato alla preparazione del personale militare, in aderenza alle esigenze operative della Forza armata. In collegamento sono intervenuti anche i Comandanti dei Reparti dipendenti. Dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione di Torino all'Accademia di Modena e alle due Scuole militari "Nunziatella" di Napoli e "Teulié" di Milano; dalla Scuola Sottufficiali dell'Esercito (Viterbo) alle Scuole di Fanteria (Cesano di Roma), Cavalleria (Lecce), Commissariato (Maddaloni), Sanità e Veterinaria (Roma), Lingue Estere (Perugia), interforze per la difesa NBC (Rieti), fino ai Reggimenti addestrativi di Ascoli Piceno, Capua, Cassino, Verona, al Centro Militare di Equitazione di Montelibretti e al Comando Comprensorio della Cecchignola.

condividi: