Condividi su Linkedin

Visita istituzionale della Prima cittadina a Palazzo Slataper.

Impegno sinergico tra Esercito, Istituzioni e imprenditori privati a favore delle realtà territoriali più svantaggiate

​La Sindaca di Roma Capitale, Avvocato Virginia Raggi, si è recata in visita a Palazzo Slataper sede del Comando Militare della Capitale dove è stata accolta dal Comandante, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano.

La Sindaca Raggi, nel pieno rispetto delle norme di distanziamento e di contenimento del contagio da COVID-19, dopo aver ricevuto un briefing conoscitivo riguardo le molteplici e peculiari attività svolte dal Comando Militare della Capitale, ha incontrato una rappresentanza del personale del Comando presso la Sala Mosaici.

Nell’occasione, il Generale Castellano, nel quadro delle iniziative volte a fornire un indiretto sostegno a famiglie e cittadini che versano in difficoltà economiche, anche per effetto della prolungata emergenza sanitaria, ha ufficializzato la donazione al Comune di Roma Capitale di beni di prima necessità resi disponibili da una ditta leader nel settore agroalimentare, confermando l’impegno sinergico tra l’Esercito, le altre Istituzioni e gli imprenditori privati a favore delle realtà territoriali più svantaggiate.

La Prima cittadina della Capitale nel suo intervento ha evidenziato come “il lavoro e l’impegno quotidiano dell’Esercito sono un valore e un riferimento per Roma e per i cittadini romani. Lo sono stati ancor più in questo momento segnato dalla sfida della pandemia che ha messo a dura prova le famiglie e il tessuto economico. Sono grata al personale dell’Esercito e in particolare del Comando Militare della Capitale, al suo Comandante, il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, che non hanno fatto mai mancare il loro sostegno attivo, e oggi hanno reso possibile, anche grazie alla generosità di un’azienda italiana, una raccolta straordinaria di aiuti alimentari che verranno consegnati ai cittadini romani e alle famiglie in difficoltà. Questo gesto, che si accompagna agli altri legati alla sicurezza e alla gestione quotidiana di importanti rapporti tra Istituzioni, conferma la storica vicinanza tra l'Esercito italiano e la Capitale d’Italia”.

Il Generale Castellano, nel ringraziare la Sindaca Raggi per la gradita visita, ha sottolineato quanto sia orgoglioso di poter ricoprire il prestigioso incarico di Comandante Militare della Capitale e di Presidio della Regione Lazio nella città che custodisce le spoglie del Milite Ignoto, del quale proprio quest’anno ricorrerà il centenario, e come il Comando diuturnamente profonda il massimo impegno nel cooperare con gli Enti locali al fine di favorire il processo d’integrazione tra l’Esercito Italiano e la società civile, al servizio del Paese. La visita si è conclusa con la firma dell'albo d'Onore.

condividi: