fonte: COMFOTER di Supporto

Condividi su Linkedin

Comando Artiglieria in addestramento con gli obici a traino FH-70.

Sul campo gli Allievi Marescialli del XXI Corso, Batterie obici del Reggimento Artiglieria a cavallo e istruttori del COMART

​Ieri, presso il poligono di Monteromano, le unità del Comando Artiglieria di Bracciano hanno concluso l’esercitazione di impiego degli obici a traino FH-70 denominata “SETHLANS 2021”.

L’attività ha coinvolto gli Allievi Marescialli dell’Esercito, appartenenti al XXI corso, che hanno messo in pratica le nozioni teoriche acquisite durante il periodo di studi svolto a Bracciano. Ad affiancarli, una Batteria obici del Reggimento Artiglieria a cavallo e gli istruttori del Gruppo Addestrativo del Comando Artiglieria.

L’esercitazione si prefiggeva l’ulteriore scopo di consolidare le conoscenze acquisite dal personale dell’Esercito appartenente all’Arma di Artiglieria, in particolare di coloro che stanno frequentando i corsi per l’osservazione, pianificazione e coordinamento del fuoco di artiglieria, e i corsi di “Osservatore del Fuoco Terrestre di Supporto” per i team Tactical Air Control Party (TACP) e Joint Terminal Attack Controller (JTAC).

Al termine delle attività, il Comandante dell’Artiglieria, Generale di Brigata Fabio Giambartolomei, si è congratulato con tutti i partecipanti per gli ottimi risultati ottenuti, evidenziando come questa sia una tappa imprescindibile nell’iter formativo degli artiglieri, perché rappresenta un’importante occasione di verifica e consolidamento delle capacità acquisite durante l’addestramento.

condividi: