Condividi su Linkedin

Conclusa la campagna addestrativa al tiro per gli equipaggi dell’Aviazione dell’Esercito.

Qualifica e mantenimento delle capacità operative degli equipaggi di volo  dell’Esercito

​Nei giorni scorsi si è svolta, presso il Poligono di Monte Romano, la 1ª Scuola Tiri per l’anno in corso a favore degli equipaggi di volo dell’Aviazione dell’Esercito (AVES).

L’attività, organizzata e condotta dal Centro Addestrativo Aviazione Esercito con il supporto del personale del Comando Aviazione Esercito e del Reparto Comando e Supporti Tattici AVES, è stata finalizzata alla qualifica al tiro degli allievi dei corsi basici su elicottero RH-206 (con sistema d’arma “M27”) e al mantenimento dell’operatività del personale tecnico, qualificato mitragliere di bordo su elicottero UH-205 (con sistema d’arma “M23”).

Oltre al personale in servizio sulla sede di Viterbo, all’addestramento hanno preso parte anche equipaggi del 4° Reggimento Aviazione Esercito “Altair” di stanza a Bolzano. Nel corso delle missioni di volo, sono stati impiegati 4 elicotteri RH-206 e 2 UH-205 del Centro Addestrativo che hanno effettuato complessivamente 25 ore di volo, consentendo così il completamento dell’iter addestrativo per 20 piloti e 26 mitraglieri di bordo.

La Scuola Tiri è una delle attività addestrative più importanti della Specialità che ciclicamente vengono svolte per la qualifica ed il mantenimento delle capacità operative degli equipaggi impegnati nelle varie missioni internazionali.

condividi: