fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Presso i Reggimenti Addestramento Volontari affluisce  il 3° scaglione del 1° blocco 2020.

Nei prossimi giorni, al via il corso di formazione per i neo arruolati

​Nei giorni scorsi, presso i Reggimenti Addestramento Volontari – il 17° di Capua, l’80° di Cassino, l’85° di Montorio Veronese e il 235° di Ascoli Piceno– sono giunti 625 giovani del 3° scaglione 1° blocco 2020, per la frequenza del Corso di base per Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1).

Le procedure di afflusso iniziate lunedì scorso, sono state articolate su diverse giornate, al fine di garantire la sicurezza del personale e il corretto distanziamento previsto dai protocolli sanitari emanati in materia di contrasto e contenimento dell'epidemia da COVID-19.

Nelle prossime sei settimane, i neo Volontari saranno impegnati nella frequenza del corso di formazione, nel corso del quale seguiranno lezioni teoriche e svolgeranno attività pratiche: dall’ apprendimento dei principi e dei valori etici, del senso della disciplina e delle norme che regolano l'organizzazione militare fino al raggiungimento di un'adeguata preparazione fisica e delle competenze necessarie per l’impiego dell'armamento individuale e dell'equipaggiamento in dotazione.

I giovani soldati, al termine del corso, saranno destinati alle varie Unità dell'Esercito, dislocate su tutto il territorio nazionale.

condividi: