fonte: Comando Logistico

Concluso al Centro Militare Veterinario dell’Esercito il corso di formazione per “operatore equestre - maniscalco”.

Gli allievi hanno appreso le basi della forgiatura e della ferratura del cavallo

​Si è concluso nei giorni scorsi, presso il Centro Militare Veterinario (CEMIVET) dell’Esercito, il corso per “Operatore equestre – maniscalco” a favore di Graduati in servizio permanente.

Con il completamento del corso, della durata di quattro mesi, svoltosi nel pieno rispetto delle norme vigenti per il contenimento del COVID-19, i frequentatori hanno appreso le basi della forgiatura e della ferratura del cavallo, attività tipiche di una professione antica della quale il CEMIVET è tutt’oggi custode.

Al Centro sono devoluti i compiti di formazione tecnica e aggiornamento professionale dei Sottufficiali maniscalchi, nonché la formazione professionale dei maniscalchi militari e civili. Per questi ultimi, su richiesta di organizzazioni pubbliche o private e previa autorizzazione delle competenti Autorità Militari, vengono svolti i corsi secondo le modalità stabilite dalle norme amministrative vigenti.

Il Corso si è concluso con la consegna dell’attestato ai nuovi operatori equestri da parte del Comandante del Centro, Colonnello Mario Piero Marchisio, che si è complimentato con i frequentatori per gli eccellenti risultati raggiunti e con il corpo docente per l’impegno e la professionalità profusa nello svolgimento del corso, soprattutto in un momento particolarmente complesso quale quello attuale.

condividi: