fonte: COMALP

L’Esercito con la Brigata Alpina JULIA partecipa alla 21 edizione di Telethon a Udine.

L'Esercito gareggia per la Staffetta Telethon con la Julia

​Anche l’Esercito Italiano è sceso in campo a supporto della 21^ edizione della Staffetta Telelthon 2019 che si è svolta a Udine nelle giornate di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. L’obiettivo della manifestazione è la raccolta fondi per Fondazione Telethon, a sostegno della ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche rare.


La partenza è avvenuta nel pomeriggio di sabato con l’apertura della Fanfara della Brigata Alpina JULIA, i piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale e la voce inconfondibile di Bruno Pizzul ed ha visto la partecipazione di ben 660 squadre i cui atleti si sono alternati sulle 24 ore, per un totale di quasi 16000 atleti.


La Brigata alpina Julia ha schierato ben 5 squadre capitanate dal Comandante della Grande Unità, Generale di Brigata Alberto Vezzoli che ha corso l’ultima frazione, una mista della Brigata Alpina JULIA, una del Comando della Brigata Julia, una del 5 reggimento alpini, una dell’8° reggimento alpini e una del 3° reggimento artiglieria terrestre (da montagna).


Ottimi i risultati, infatti la squadra del 5 alpini si è classificata 11 su 660 squadre seguita al 13 posto dalla Brigata Julia, più indietro le altre squadre.


Degna di nota la prestazione di coloro i quali hanno corso le intere 24 ore, gli atleti sono stati premiati singolarmente alla fine sul palco delle autorità, tra questi il comandante del 3° reggimento artiglieria terrestre (da montagna), Colonnello Romeo Tomassetti.

condividi: