Il Comandante di KFOR, Generale di Divisione Salvatore Cuoci, ringrazia il personale delle Forze Armate italiane e della componente multinazionale.

Il Comandante di KFOR in visita ufficiale presso la Base di “Villaggio Italia”

Il Comandante di KFOR, Generale di Divisione Salvatore Cuoci è giunto in visita ufficiale presso la Base di "Villaggio Italia" dove è stato accolto dal Comandante del Multinational Battle Group West (MNBG-W), su base 3° Reggimento Artiglieria da Montagna della Brigata Alpina Julia.

 

Il Generale Cuoci nel corso dell'incontro con i militari italiani e con il personale internazionale ha voluto manifestare la propria soddisfazione per i risultati conseguiti, evidenziando come il lavoro svolto dagli uomini e dalle donne appartenenti al MNBG-W è sempre molto apprezzato dalle Istituzioni e dalla popolazione del Kosovo.

 

I militari di Austria, Italia, Moldavia e Slovenia costituiscono il Comando e il Battaglione multinazionale di manovra del Multinational Battle Group West a guida italiana con compiti di vigilanza e di protezione del Monastero di Decane in qualità di first responder (primo responsabile), di controllo della libertà di movimento nel settore occidentale del Kosovo e di realizzazione di progetti CIMIC (Cooperazione Civile e Militare)  tesi a migliorare l'utilità dei servizi a disposizione della popolazione kosovara, in particolare nell'ambito della sanità e della formazione scolastica e di pattuglie congiunte con la polizia kosovara e sincronizzate con le Forze Armate serbe in prossimità della linea di demarcazione amministrativa che divide il Kosovo e la Serbia (Administrative Boundary line) per prevenire attività illecite o violente.


condividi: