fonte: COMFOTER di Supporto

Condividi su Linkedin

Gli Artiglieri di Bracciano di mobilitano per una raccolta di alimenti e beni di prima necessità.

Consegnati al parroco della cittadina laziale decine di confezioni con beni di prima necessità a favore di famiglie in difficoltà

​Gli Artiglieri del Comando Artiglieria, del dipendente Reggimento addestrativo e del 185° Reggimento artiglieria paracadutisti “Folgore”, si sono mobilitati nella settimana Santa in una gara di solidarietà per la raccolta di alimenti e beni di prima necessità, consegnati questa mattina alla Caritas locale per la successiva distribuzione alle famiglie più bisognose del territorio.

I militari, assieme ai loro familiari, hanno voluto manifestare con un segno tangibile, la vicinanza verso coloro che sono maggiormente provati da questa emergenza non più soltanto sanitaria, ma anche economica e sociale.

Questa ennesima testimonianza di affetto verso i più bisognosi, dimostra come l’Esercito è da sempre a fianco dei cittadini. In particolare, gli Artiglieri braccianesi, oggi più che mai, sentono fortissimo il senso di attaccamento alla comunità che si rinsalda anche attraverso la solidarietà e la condivisione degli sforzi, con la consapevolezza che solo combattendo fianco a fianco tutti insieme, si potrà superare questo drammatico momento.

#noicisiamosempre #dipiuinsieme #alserviziodelpaese

condividi: