Iraq: l’ATG “Griffon” ricorda i caduti in terra irachena.

L'ATG Griffon in ricordo dei caduti in terra irachena

​Nei giorni scorsi ad Erbil, nell'ambito della missione in Iraq, il personale dell’Air Task Group “GRIFFON” ha dedicato un momento di raccoglimento a ricordo dei  colleghi dell’equipaggio MILAN 63B che quattordici anni fa, persero la vita prematuramente in servizio nell’ambito della operazione “Antica Babilonia” in Iraq.


Era la notte del 30 maggio del 2005 quando un elicottero AB412 dell'Esercito Italiano, al rientro presso la base di Tallil dopo una missione di trasporto in Kuwait, impattava fatalmente con il suolo a pochi chilometri a sud di Nassiriya.


L’equipaggio era composto da due piloti, il Tenente Colonnello Giuseppe Lima e il Capitano Marco Briganti, e due tecnici operativi, il Maresciallo Capo Massimiliano Biondini e il Maresciallo Ordinario Marco Cirillo.


condividi: