I nodi della sicurezza della regione al centro dei colloqui a Herat.

A Herat si discute di sicurezza regionale e potenziamento dell’ANA

Nei giorni scorsi si sono tenuti presso Camp Arena, base italiana sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), attualmente su base Brigata alpina Taurinense, una serie di meeting (Shure) che hanno visto coinvolti i delegati del Ministero della Difesa afgano e del Comando di Resolute Support (RS) di Kabul sul tema della sicurezza nella regione e del potenziamento delle capacità del 207° Corpo d’Armata dell’Afghan National Army (ANA), di stanza nella regione di Herat.


L’assemblea, presieduta dal Generale di Brigata Massimo Biagini, Comandante del Train Advise Assist Command West (TAAC W), ha consentito un fattivo e collaborativo confronto tra il Comandante del 207° Corpo d’Armata, la delegazione del comando RS di Kabul e la delegazione del Ministero della Difesa afgano e ha focalizzato l’attenzione sugli aspetti tattico-operativi evidenziati dagli advisors della Taurinense durante il primo mese di responsabilità in Afghanistan.


Nel corso dell’assemblea si è analizzata nel dettaglio la situazione specifica di ogni distretto, in merito alla presenza di fazioni criminali e di cellule terroristiche, e di come le diverse forze di sicurezza afgane stiano operando per stabilizzarle efficacemente.


Al termine dell’incontro, i rappresentanti del Ministero della Difesa afgano hanno espresso grande soddisfazione e gratitudine al Comando del TAAC W per il lavoro svolto finora ed in programmazione nel prossimo futuro, impostando un efficace piano di azione comune e condiviso per implementare le capacità operative del 207° Corpo d’Armata, nel pieno rispetto della missione di RS.





condividi: