fonte: COMFOTER di Supporto

Condividi su Linkedin

I rappresentanti delle 6 nazioni contributrici del Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza si sono incontrati nella città capitolina.

I rappresentanti delle 6 nazioni contributrici del MNCG si sono riuniti per il consueto appuntamento semestrale

​Si è svolto nei giorni scorsi il semestrale Comitato di Coordinamento composto dai rappresentanti delle 6 Participating Nations (PNs) del Multinational CIMIC Group (MNCG), ovvero Grecia, Italia, Portogallo, Romania, Slovenia e Ungheria, si è riunito presso la Sala Convegni del Circolo Ufficiali Pio IX, in Roma.

L’evento, svoltosi nel pieno rispetto delle limitazioni imposte per il contenimento della diffusione del CoViD-19, di fondamentale importanza per delineare le linee programmatiche del Multinational CIMIC Group in ambito NATO, ha affrontato temi di assoluto rilievo nel panorama della cooperazione e della sicurezza internazionale, nonché del rafforzamento del carattere multinazionale dell’ente.

I rappresentanti delle nazioni contributrici hanno discusso di supporti formativi a domicilio, i cosiddetti Mobile Training Team da attivare/incrementare nei prossimi anni, nonché dell’implementazione del bacino delle Troop-Contributing Nations, visto l’interesse sempre più vivo sul Multinational CIMIC Group da parte di stakeholders internazionali.

Il Comandante del MNCG, Colonnello Mattia Zuzzi, dopo aver ringraziato i partecipanti, ha illustrato la situazione dell’unità e dei numerosi impegni internazionali che la vedono protagonista all’interno dell’Alleanza Atlantica.

condividi: