Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano in visita alla sede della Banda dell'Esercito Italiano.

Fondata nel 1964, la Banda dell’Esercito è formata da centodue orchestrali, reclutati tramite concorso nazionale

​Il Comandante Militare della Capitale, Generale di Corpo d'Armata Rosario Castellano, si è recato in visita nella caserma "Goffredo Mameli" di Roma, sede della Banda Musicale dell'Esercito Italiano.

La visita, svolta nel rispetto delle misure anti-COVID 19, è culminata in un breve concerto di saluto presso l’Auditorium della Banda, ove si è esibita una Sezione della stessa diretta dal Maestro Direttore, Maggiore Filippo Cangiamila.

La Banda Musicale dell'Esercito Italiano è il complesso di pregio istituzionale più rappresentativo della Forza Armata. Essa, fondata nel 1964, è formata oltre che da personale che garantisce l’adeguato supporto logistico e amministrativo, da un Comandante, un Maestro Direttore, un Maestro Vice Direttore e 102 orchestrali, tutti diplomati presso Conservatori italiani e reclutati tramite concorso nazionale.

La Banda dell’Esercito viene impegnata per il tramite del Comando Militare della Capitale sia per i servizi istituzionali sia per l’intensa attività concertistica, vedendola protagonista nei più prestigiosi teatri italiani, tra cui "La Scala" di Milano, l'Auditorium "Parco della Musica" di Roma, il "Petruzzelli" di Bari, il "San Carlo" di Napoli e il "Massimo" di Palermo.

All’estero, si è esibita in Francia, Olanda, Malta, Belgio, Lussemburgo, Austria, Egitto, Germania, nell’area balcanica e negli Stati Uniti d’America. Vanta partecipazioni nelle più importanti rassegne musicali e Festival Nazionali e Internazionali oltre che esibirsi in collaborazione con artisti di fama mondiale sia nell’ambito della musica classica (Daniela Dessì, Placido Domingo, Steven Mead, Jacques Mauger, Katia Ricciarelli, Gianluca Terranova), sia nella musica leggera (Giovanni Allevi, Gigi D’Alessio, Gianni Morandi, Ivana Spagna, Mario Biondi, Fabrizio Bosso), riscuotendo plauso e apprezzamento del pubblico convenuto.

Il Generale Castellano, ha particolarmente esaltato l’operato della Banda dell'Esercito Italiano, punta di diamante dell’Istituzione, apprezzando la qualità delle esibizioni che, nelle varie manifestazioni, hanno sempre destato ammirazione e stima da parte di tutti, dando lustro al Comando Militare della Capitale e all’Esercito Italiano.

condividi: