fonte: COMFOP Nord

La Banda dell'Esercito propone repertorio in ricordo di opere che hanno fatto grande l'Italia.

Prima direzione del Maestro Maggiore Filippo Cangiamila

​Il “Festival dei Due Mondi”, prestigioso appuntamento di fama internazionale giunto al suo 62° anniversario, ha visto l’esibizione nella serata dell'8 luglio 2019, della Banda dell'Esercito Italiano.


La formazione musicale, presenza oramai nota al Festival, vanta una lunga e consolidata tradizione concertistica anche oltre i confini italiani e i singoli elementi che la compongono provengono dalle più diversificate esperienze musicali. Il repertorio proposto, “Omaggio ai Padri e ai Valori musicali e bandistici”, racchiudeva le opere italiane più conosciute nel mondo.


L’orchestra è stata diretta per la prima volta dal Maestro Maggiore, Filippo Cangiamila, di frequente invitato come membro di giuria o docente in corsi per direttori di banda in tutta Europa. L’importante evento musicale che ripete il notevole successo ottenuto l'anno scorso dall’Army Jazz Band, ha visto la partecipazione delle massime autorità civili e militari della regione e una vasta presenza di pubblico (oltre 1200 spettatori), registrando il tutto esaurito. L'appuntamento culturale, è stato realizzato anche grazie all’attività di coordinamento del Comando Militare Esercito “UMBRIA”, impegnato nelle attività del Festival.

condividi: