Condividi su Linkedin

Conferita la cittadinanza onoraria a Milite Ignoto e alla Base Logistico Addestrativa dell’Esercito.

È la prima volta che un’Amministrazione comunale conferisce la cittadinanza onoraria a una Base Logistico Addestrativa dell’Esercito

​Nei giorni scorsi, a Palau, si sono tenute le celebrazioni per il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto e alla Base Logistico Addestrativa dell’Esercito Italiano.

In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria, la Giunta Comunale di Palau si è riunita in seduta straordinaria pubblica, presieduta dal Sindaco Francesco Giuseppe Manna, deliberando all’unanimità la concessione della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto quale “simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati che, lottando per la libertà e la democrazia, hanno dato la loro vita per la Patria durante i conflitti armati del Novecento”.

Successivamente, presso la Base Logistico Addestrativa di Palau, alla presenza del Vice Comandante del Comando Militare della Capitale, Tenente Generale Gerardo Restaino, e di autorità civili e militari, la Giunta Comunale ha altresì deliberato, per voce del Sindaco, il conferimento della cittadinanza onoraria alla Base, “in virtù del ruolo storico svolto dall’Esercito sul territorio del Paese, nonché per il ruolo specifico attualmente svolto a favore della comunità locale, per la capacità di integrazione dei suoi militari nel tessuto sociale e umano della collettività, motivo di condivisione e crescita, per la costante disponibilità alla tutela della sicurezza del territorio e oggi, anche, della salute pubblica e per il contributo a favorire condizioni di pace e stabilità nel mondo.”


Il Vice Comandante del Comando Militare della Capitale ha evidenziato, auspicandone il perpetrarsi, “il sempre crescente connubio tra la realtà sociale, territoriale e naturale e la Base Logistica di Palau in armonia con quanto la Forza Armata, oggi come sempre, dimostra di voler conseguire, per il bene della Nazione tutta”.

A chiudere e suggellare l’evento - è la prima volta che un’Amministrazione comunale conferisce la cittadinanza onoraria a una Base Logistico Addestrativa dell’Esercito - il Generale Restaino e il Sindaco Manna hanno svelato una targa commemorativa e inaugurato la Mostra Itinerante del Museo Storico della Brigata “Sassari”, collante della cultura e della storia militare nazionale con quella isolana.

Le attività si sono svolte in piena osservanza delle disposizioni emanate dal Governo in materia di contenimento della diffusione del virus CoVid-19.

condividi: