Il Comandante del COMFOTER–COE al Ce.Si.Va. per conoscerne le potenzialità nel campo della sperimentazione e del virtual training.

Il Ce.Si.Va. punto di riferimento in ambito Forza Armata nel campo della simulazione addestrativa e del “virtual training”

​ll Generale di Corpo d'Armata Federico Bonato, Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo dell'Esercito, ieri ha visitato il Centro di Simulazione e Validazione dell'Esercito (Ce.Si.Va.) che, dallo scorso mese di aprile, è transitato alle dipendenze del COMFOTER-COE.


Dopo essere stato accolto al suo arrivo dal Comandante del Ce.Si.Va., il Generale di Divisione Claudio Minghetti e dal Sottufficiale di Corpo, 1° Luogotenente Cesare Bucini, l'Alto Ufficiale ha salutato la Bandiera d'Istituto per poi partecipare ad un briefing illustrativo sui compiti e responsabilità del Centro.

 

Durante l'incontro è stato evidenziato come il Centro Simulazione e Validazione dell'Esercito rappresenti, in ambito Forza Armata, il principale riferimento per l'applicazione della simulazione addestrativa e del "virtual training", nell'approntamento dei posti comando, degli staff e delle unità destinate all'impiego in operazioni fuori dal territorio nazionale.

 

Inoltre, il Comandante del Ce.Si.Va. ha messo in risalto l'importante ruolo del Centro nella sperimentazione dei sistemi integrati per l'addestramento terrestre (SIAT), di simulazione e di comando e controllo nel contesto del più ampio programma della Difesa denominato "Forza NEC" (Network Enabled Capability).


Al termine del briefing è seguita una visita alle infrastrutture della caserma "Giorgi" con particolare attenzione alle aule dell'ITB (Integration Test Bed) ed a quelle adibite per le  esercitazioni Command Post Exercise (CPX) e Computer Assisted Exercise (CAX).


La visita dsi è quindi conclusa con la firma dell'Albo d'Onore presso l'ufficio del Comandante del Ce.Si.Va..

condividi: