Missione in Iraq, il Colonnello Antonio Fantastico dopo sei mesi cede al parigrado Giuseppe Levato il comando del Kurdistan Training Coordination Center.

Cambio al comando del Kurdistan Training Coordination Center

​Si è svolta nei giorni scorsi, a Erbil, la cerimonia di cambio al comando del Kurdistan Training Coordination Center, unità a guida italiana inserita nell'operazione “Inherent Resolve” con il compito di addestrare le Forze di Sicurezza curde.


L’avvicendamento tra il Colonnello Antonio Fantastico, cedente, e il Colonnello Giuseppe Levato, ha avuto luogo alla presenza della Console d’Italia a Erbil, Dottoressa Serena Muroni, accompagnata dal Comandante del Contingente italiano e Direttore dell’addestramento del Combined Joint Task Force, Generale di Brigata Nicola Terzano.


Hanno assistito alla cerimonia le massime Autorità politiche e militari della Regione Autonoma del Kurdistan iracheno e di numerosi ospiti militari della Coalizione.

  

Il Kurdistan Training Coordination Center è composto da circa 300 militari provenienti da Italia, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Slovenia, Turchia e Ungheria. Organicamente è formato da uno staff multinazionale dedicato alla pianificazione, organizzazione e coordinamento dell’addestramento delle Forze di Sicurezza curde, conosciute anche con il nome di Peshmerga, mentre la condotta effettiva dei corsi è affidata ai Mobile Training Team, forniti dalle medesime Nazioni. L’unità è in grado di formare contemporaneamente fino a quattro interi Battaglioni (circa 1800 unità).

condividi: