fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Gli Ufficiali di Cavalleria del 199° corso “Osare” iniziano la seconda fase di specializzazione.

Abilitazioni e qualifiche speciali per gli Ufficiali di Cavalleria del 199° Corso Osare

​I Sottotenenti del 199° corso “Osare” sono tornati alla Scuola di Cavalleria di Lecce per la seconda fase del Corso Tecnico Applicativo (CTA), che rappresenta uno dei momenti più importanti del percorso di specializzazione degli Ufficiali dell’Arma di Cavalleria.

Il CTA si prefigge lo scopo di completare la preparazione degli Ufficiali in qualità di Vice Comandanti di Compagnia/Squadrone, mirando a far acquisire le competenze necessarie per la gestione delle risorse umane, dei sistemi d’arma, dei mezzi e dei materiali a livello compagnia, e di fornire gli strumenti di base normativi, procedurali e dottrinali connessi al funzionamento di uno staff a livello di Reggimento.

Il programma addestrativo seguito dai Sottotenenti, elaborato ad hoc per il raggiungimento degli obiettivi formativi di Specialità d’Arma, prevede lezioni teoriche di approfondimento di argomenti quali “Immediate Close Air Support”, “Cultural Awareness” e “Counter IED”, e lezioni pratiche per il rilascio dei certificati e relative abilitazioni speciali alla guida del veicolo tattico leggero multiruolo (VTLM) Lince e della piattaforma Ariete, che si aggiungeranno a quella precedentemente ottenuta sulla Blindo Centauro.

Inoltre, sono previste lezioni al poligono di Torre Veneri, per il conseguimento della qualificazione al tiro con le piattaforme in dotazione all’Arma di Cavalleria.

Tale iter formativo è svolto in presenza, nel pieno rispetto delle disposizioni emanate in materia di contrasto e contenimento del diffondersi del COVID-19.

condividi: