fonte: TAAC-W

Prosegue l'impegno del contingente italiano della missione in Afghanistan in favore delle Forze di Sicurezza locali.

Concluso il Police Field Operations Course delle Forze di Sicurezza afghane

​Si è svolta nei giorni scorsi a Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat a guida 132^ Brigata corazzata "Ariete", la cerimonia di consegna degli attestati al personale delle Forze di Sicurezza afghane che ha frequentato con successo il Police Field Operations Course.


Il corso, organizzato e condotto dagli istruttori del Police Advisory Team (P.A.T.), su base 7° e 13° Reggimento Carabinieri, ha consentito ai partecipanti di approfondire e affinare le loro conoscenze su modalità e procedure d’intervento, come l’avvicinamento e l’ingresso negli edifici, il fermo di polizia, le tecniche di perquisizione e l’ammanettamento. Il Police Field Operations Course, sviluppato nell’arco di due settimane di intensa attività addestrativa, rientra nell’ambito della formazione specifica predisposta a beneficio del personale  istruttore "Train the Trainer”.


Il Comandante del TAAC-W,  Generale di Brigata Enrico Barduani, presente alla consegna degli attestati, ha voluto sottolineare l’impegno e la professionalità dimostrati dai poliziotti afghani nel corso delle diverse fasi addestrative, complimentandosi per l’ottimo livello di preparazione raggiunta. Ha preso parte all’evento anche il Comandante del 5° battaglione della PSP (Public Security Police) Asadullah Hassani che ha ringraziato il contingente italiano per il supporto e l’assistenza forniti in questi anni alle istituzioni afghane.


 Il TAAC-W , Comando NATO a guida italiana, è composta da militari di 8 nazioni che operano con l’obiettivo di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza in favore delle Istituzione e delle Forze di Sicurezza afghane, impegnate nella creazione di adeguate condizioni di sicurezza e prosperità per la popolazione locale.

condividi: