fonte: SME

Alla Cecchignola l'Esercito  ospita la 1^ serata del video festival "Vivere da Sportivi - A scuola di fair play"

L'Esercito e la promozione dei valori fondamentali dello sport

​​​​​​Ieri l'auditorium della Caserma "Ettore Rosso" di Roma, sede del Comando Genio dell'Esercito Italiano, ha ospitato la serata inaugurale del video festival "A scuola di Fair Play" manifestazione organizzata nell'ambito della campagna di comunicazione interattiva pluriennale "Vivere da sportivi", patrocinata dal CONI.

 

Il Sottocapo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Giovan Battista Borrini, alla presenza del vicepresidente del CONI, Carlo Mornati, ha dato il benvenuto a tutti gli ospiti e alle scolaresche affluite per l'occasione, ribadendo la piena condivisione della Forza Armata ai valori che sottendono il progetto e lo sport in generale. Successivamente, sono stati mostrati i video vincitori del concorso e premiati le relative scolaresche

 

"Vivere da Sportivi" ha il primario obiettivo di restituire centralità alla funzione educativa dello sport, focalizzando l'attenzione sul rispetto per l'avversario. I temi della campagna sono molti e comprendono la solidarietà, l'integrazione dei "diversi", la lotta al doping e il ruolo dello sport per una sana crescita dei giovani. La seconda edizione della campagna "Vivere da Sportivi - A Scuola di Fair Play" durante l'anno scolastico 2014-2015 ha coinvolto gli studenti italiani - e i loro insegnanti come coordinatori delle attività - in un progetto di comunicazione interattivo che li ha portati ad essere protagonisti di una riflessione, attraverso i loro lavori, rivolta non solo ai loro coetanei ma all'intera opinione pubblica.

 

Nel corso dell'intera giornata gli alunni hanno anche avuto l'opportunità di incontrare gli atleti del Centro Sportivo Olimpico dell'Esercito e del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa,  appena rientrati dai Giochi Mondiali militari in Corea del Sud.​

condividi: