Condividi su Linkedin

Illustrate le principali attività operative in atto nell’ambito del dispositivo dell’operazione “Strade Sicure”.

Il contributo dell’Esercito nell’operazione “Strade Sicure”

​Nei giorni scorsi, il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo, Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo Esercito, si è recato presso la Caserma “Generale Antonio Gandin” di Roma, in visita al Raggruppamento Lazio Abruzzo dell’operazione “Strade Sicure“.

Al Generale, accolto dal Comandante del Raggruppamento, Generale di Brigata Stefano Francesconi, è stato illustrato nel corso di un briefing il dispositivo del Raggruppamento e le attività operative in atto, costantemente seguite e coordinate dalla sala operativa. Successivamente, accompagnato dal Generale di Brigata Liberato Amadio, Comandante della Brigata Granatieri di Sardegna, il Generale Fungo ha effettuato una visita alle infrastrutture di recente ristrutturazione all’interno della caserma “Gandin”.

Al termine della visita, il Comandante del COMFOTER COE, nell’incontro con una pattuglia, ha espresso il proprio compiacimento per il lavoro che gli uomini e le donne del Raggruppamento svolgono quotidianamente, per contribuire alla sicurezza in una piazza complessa e articolata come quella romana.

Tutte le attività si sono svolte nel pieno rispetto delle norme di distanziamento e di contenimento del contagio da COVID-19.

condividi: