fonte: Regione Militare NORD

Nel giorno della ricorrenza del 4 Novembre, consegnata  alla Scuola secondaria di 1° Grado "G. Perotti" una bandiera nazionale.

Nel ricordo del Generale Giuseppe Perotti

Questa mattina, nell'ambito delle commemorazioni organizzate dallo Stato Maggiore della Difesa per la ricorrenza del 4 novembre, Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, il Comandante della Regione Militare Nord ha consegnato una bandiera italiana al Preside della Scuola secondaria di 1° grado  di Torino intitolata a "Giuseppe Perotti", Generale del genio decorato di Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

 

Il Generale Giovanni Petrosino ha consegnato nelle mani del Preside, Dr. Simone Paiano, il tricolore che due studenti  hanno issato sul pennone appositamente sistemato nel cortile della Scuola, durante una simbolica ma emozionante cerimonia di Alza Bandiera, sulle note dell'inno nazionale suonato dagli studenti  e cantato da oltre 600 ragazzi e ragazze dell'Istituto.

 

Nel suo intervento, il Dirigente della Scuola ha ringraziato il Comando militare che ha offerto l'occasione di rievocare la figura del Generale Perotti. "Egli rappresenta per i giovani- e meno giovani - l'esempio concreto di cosa significhi avere degli ideali per cui vale la pena di vivere".

 

 Il Generale Petrosino, nel suo intervento, ha esaltato, tra l'altro, l'importanza di consolidare la collaborazione tra il mondo Scuola e le Forze Armate per inculcare nei giovani il significato della pace e del rispetto reciproco, ricordando quanti, 100 anni fa, hanno sacrificato la propria vita per avere un mondo migliore.

 

Infine, il Dr. Paiano ha sottolineato come "la libertà sia un valore delicato e vulnerabile, che deve essere difeso quando è minacciata.  Tutti dobbiamo quindi ispirarci a uomini come Perotti che hanno permesso col sacrificio personale la rinascita dell'Italia come Stato libero e democratico."​

condividi: