fonte: NRDC-ITA

Si è concluso presso l’NRDC-ITA il Seminario “Eagle Eye 2019”.

Concluso l’edizione 2019 di “Eagle Eye” a NRDC-ITA

​Si è conclusa, lo scorso venerdì, presso il Comando del NATO Rapid Deployable Corps Italy (NRDC-ITA) l’edizione di quest’anno del seminario “Eagle Eye”.

L’evento, dal titolo “Beyond 4x30: Enablig manouver in the land domain”, ha visto la partecipazione di rappresentanti dei Comandi NATO, dello Staff multinazionale di NRDC-ITA e delle relative Unità affiliate e subordinate.

L’attività, orientando la discussione oltre gli attuali impegni dell’Alleanza, ha permesso agli oltre 100 partecipanti di confrontarsi su tematiche di elevato interesse .

La presenza di qualificati conferenzieri, provenienti dallo Stato Maggiore Esercito, da LANDCOM e dal Comando US Army Europe, ha offerto preziosi spunti di riflessione, stimolando un costruttivo dibattito sulla necessità dell’Alleanza di adattarsi alla rapida evoluzione dello scenario internazionale.

Dopo gli interventi del primo giorno, il seminario è proseguito con lo svolgimento di tre workshops in cui i partecipanti hanno esaminato a fondo una serie di potenziali scenari, valutandone il coinvolgimento dell’Alleanza nel suo ruolo di principale provider di sicurezza e difesa dello scacchiere geo-strategico globale.

L’evento si colloca nell’ambito del fitto calendario addestrativo di NRDC-ITA e conferma il ruolo di vero e proprio hub formativo e di supporto agli studi svolti dall’Alleanza che il Comando ha acquisito e consolidato nel tempo a favore del personale multinazionale e interforze. Inoltre, gli specifici obiettivi dell’attività condotta risultano particolarmente remunerativi per il personale di NRDC-ITA nell’attuale fase di riallineamento a Comando di Corpo d'Armata dopo aver rivestito di recente il ruolo di Land Component Command della NATO Response Force.

condividi: