fonte: COMFORDOT

Concluso il corso di “qualificazione operativa di base CBRN”.

Attività realistiche per fronteggiare minacce di tipo chimico, biologico e radiologico

Si è concluso nei giorni scorsi il corso di "qualificazione operativa di base CBRN" organizzato dalla Scuola Interforze per la Difesa NBC (Nucleare, Biologica e Chimica) di Rieti in favore degli Allievi Marescialli del XX corso "Certezza".

 

Il percorso formativo, finalizzato a fornire ai futuri Comandanti di plotone le conoscenze necessarie in materia di difesa CBRN (Chimica, Biologica, Radiologica, Nucleare) utili alla conduzione delle attività di allarme, ricognizione e decontaminazione, è stato articolato in tre fasi. La prima e la seconda ("propedeutica non qualificativa" e "teorica"), entrambe svolte nella sede di Viterbo, sono state condotte da personale qualificato della Scuola Sottufficiali dell'Esercito e da istruttori qualificati della Scuola Interforze di Rieti. La terza e ultima fase, quella "pratica", svolta presso l'area addestrativa denominata "NUBICH" situata presso l'ex aeroporto "Ciuffelli" (RI) e dotata di molteplici scenari attrezzati per l'effettuazione realistica di attività pratiche di tipo chimico, biologico e radiologico, ha visto gli Allievi cimentarsi nell'applicazione delle nozioni apprese durante le fasi precedenti.

 

La Scuola Interforze per la Difesa NBC ("Polo Interforze per la Difesa NBC") si occupa prioritariamente di specializzare nel settore CBRN il personale delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato nonché dei Dicasteri e delle Organizzazioni civili coinvolti nella materia. Elabora, inoltre, direttive e procedure di impiego fornendo pareri e consulenze nello specifico campo di interesse. Promuove e ospita convegni, seminari e conferenze tematiche finalizzate ad accrescere e mantenere viva e aggiornata la sensibilità del Paese sulle problematiche connesse al rischio CBRN. Mantiene rapporti con Università ed Enti scientifici per lo sviluppo di attività di insegnamento e di aggiornamento sulle tematiche CBRN e partecipa con propri rappresentanti ai Gruppi di Lavoro NATO che si occupano di questioni CBRN.

 

La Scuola Sottufficiali dell'Esercito ha il compito di formare i Marescialli Comandanti di plotone e Marescialli con specializzazione "Sanità". L'iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un'intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede, in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.


condividi: